lunedì 18 novembre 2013

Bundt cake di cioccolato

Settimana scorsa, il 15 novembre, è stato il National Bundt Day, giorno in cui gli americani celebrano questa torta. Gli stampi per bundt cake, che sono un marchio registrato della Nordic Ware, furono creati da questa azienda nel 1950 su incarico di un gruppo di donne ebraiche che volevano uno stampo simile a quello che usavano per fare il Gugelhupf, una torta tradizionale del sud della Germania.
Purtroppo il mio unico stampo Nordic Ware è il modello "anniversario 60 anni", un regalo di compleanno, e dico purtruppo perché mi piacerebbe averne tantissimi, sono cosi belli!!!



Questa torta ha un consistenza molto morbida è succoso, caratteristiche conferite in parte dal uso del latticello, in inglese buttermilk, ingrediente molto comune nelle ricette americane. Qua non si trova già pronto ma è facile da fare in casa. Basta mescolare del latte con una sostanza acida: succo di limone o aceto di mele. L'acido fa diventare il latte grumoso come se fosse tagliato, con la consistenza della yogurt, ma non preoccupatevi, è normale!!!
Un accorgimento molto importante per un bundt cake ben riuscito è quello di usare tutti gli ingrediente a temperatura ambiente. Sembra una stupidata, ma fa la differenza!!!


Ricetta di bundt cake di cioccolato

(ricetta adattata da: La Cuinera)

  • 200g di burro
  • 300g di zucchero bianco
  • 4 uova M
  • 350g di farina auto-lievitante (farina + levito)
  • 1 pizzico di sale
  • 250ml latte parzialmente scremato
  • 1 cucchiaio di succo di limone
  • 65gr cacao amaro in polvere
  • 150ml acqua
  • 1 cucchiaino di estratto di vaniglia in pasta

Tirare fuori tutti gli ingredienti dal frigorifero e lasciarli fuori almeno un paio d'ore, in modo che siano a temperatura ambiente.
Fare bollire l'acqua e sciogliere dentro il cacao amaro mescolando bene per evitare grumi. Lasciare raffreddare completamente (mezz'ora circa).
Riscaldare il forno a 180° o 160° se ventilato. 
Per fare il buttermilk mettere il latte in un bicchiere e aggiungere il succo di limone, mescolare con un cucchiaio e lasciare riposare almeno 10 minuti.
Imburrare lo stampo da bundt cake da 24cm di diametro (può andare bene uno stampo da ciambella, l'importante è che abbia il buco in mezzo).




In una planetaria (o con lo sbattitore elettrico) lavorare il burro con  lo zucchero fino ad ottenere una crema chiara e cremosa. Aggiungere le uova, uno alla volta, ed amalgamare bene il composto prima di aggiungerne un altro.
Setacciare in una ciotola la farina con il pizzico di sale.
Incorporare 1/2 della farina e mescolare bene a bassa velocità, aggiungere 1/2 del buttermilk e continuare a mescolare. Ripetere questa operazione fino ad esaurimento degli ingredienti.
Per ultimo aggiungere l'estratto di vaniglia in pasta e il cacao sciolto nel acqua e mescolare a bassa velocità.




Versare l'impasto nello stampo. Mettere in forno usando il vassoio a griglia, cosi l'aria circola bene al interno del buco dello stampo. Cuocere intorno ai 60 minuti. Sfornare, testando prima la cottura con uno stecchino o misurando con un termometro la temperatura del interno della torta che deve essere intorno ai 90°C. Lasciare riposare 10 minuti nello stampo prima di rovesciarlo su una griglia per lasciarlo raffreddare completamente.
Si potrebbe decorare con una glassa leggera fatta con 60gr di zucchero a velo diluito con 2 cucchiaini di latte e 1 cucchiaino di estratto di vaniglia in pasta. Dovrebbe avere più o meno la consistenza di un dentifricio.




Provate a farlo perché il risultato ha sorpreso per fino me... buonissimo, golosissimo!!!!

Nessun commento :

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...